Il compromesso è l'arte di tagliare una torta in modo tale che ciascuno creda di avere la fetta più grossa.

Jan Peerce

Dolci preparati con le amiche, che tra chiacchiere e risate non vengono neanche mangiati.

Dolci dei giorni tristi, quando la casa è invasa dal profumo di cioccolato, e che consolano sempre.

Dolci delle feste, delle occasioni speciali, con cui si deve fare bella figura, ma con poca fatica!

Dolci della nonna, tramandati di madre in figlia, "quelli sì che vengon buoni!...".

Dolci sbagliati e non sai spiegarti il perchè.

Dolci sempre uguali e sempre diversi, quelli pronti sempre al momento giusto, menomale.

...Nulla può competere con il sapore di un dolce fatto in casa.

sabato 15 dicembre 2012

Da regalare e da regalarsi, gli Speculaas

Canzone consigliata per la preparazione:
 "All I want for Christmas is you", Mariah Carey


Forse avrei dovuto intitolare la ricetta di oggi "Sua maestà gli Speculaas", perchè questa è stata la prima cosa che mi è venuta in mente quando li ho assaggiati.
Non so da quanto tempo avevo un'insana voglia di questi fantomatici biscotti dei Paesi Bassi, speziatissimi come la maggior parte dei dolci nordici e tipici del periodo di Natale.
Biscotti con carattere, gli Speculaas. 
L'inverno e la pioggia, le vacanze natalizie in cui ci si dedica ad addobbare la casa, con il caminetto acceso e il gatto sul termosifone, paesi lontani, tradizioni diverse, un pupazzo di neve un po' ammaccato fatto dai bambini in cortile: questo ricordano gli Speculaas.
E sembra quasi banale provare a descriverli, perchè chi li ha provati - e li ama -, sa già tutto di loro: quell'aroma inconfondibile, il mix di spezie che in qualsiasi altro dolce sarebbe sicuramente eccessivo, gli stampini di legno caratteristici e dalle mille forme (ovviamente praticamente introvabili in Italia!). 
Non serve continuare. 

Per quello che riguarda le formine, i biscotti tradizionali sono fatti con quegli splendidi stampini "in rilievo", di solito in legno: la mia fissazione mi ha portato a comprarli su internet, ma potete tranquillamente usare qualsiasi stampino abbiate in casa, magari natalizio. 
Si mantengono croccanti per giorni, quindi sono perfetti da regalare a Natale: non c'è dubbio, farete davvero felice chi li riceverà. 
La ricetta arriva dritta dritta da una nuova, dolcissima (nel vero senso della parola) e assolutamente imperdibile rivista, "Taste and more": andate da lei a dare un'occhiata e troverete tutte le informazioni.

Ingredienti:
- 200 g di farina autolievitante
- 100 g di zucchero di canna
- 100 g di burro a temperatura ambiente
- la buccia grattuggiata di mezza arancia 
- 3 cucchiai di latte circa
- 1 cucchiaino di bicarbonato
- 3 o 4 cucchiai di miscela di spezie
- 1 pizzico di sale
 Mescolate in una ciotola la farina, il bicarbonato, lo zucchero, la scorza dell'arancia e la miscela di spezie, poi aggiungete il burro a tocchetti e il latte. Impastate bene finchè non riuscirete a formare un panetto non troppo appiccicoso, stendetelo un po' con il mattarello (a circa 3 cm di spessore) e avvolgetelo nella pellicola alimentare. 
Lasciate riposare in frigorifero l'impasto per circa 2 ore (meglio una notte), poi stendetelo allo spessore di circa 4-5 mm e ricavate le forme dei biscotti con gli stampini che avete scelto. Disponetele poi su una (anzi, ve ne occorreranno due!) placca foderata di carta da forno e cuocete i biscotti nel forno preriscaldato a 175° per circa 20-25 minuti, finchè non saranno belli scuri e dorati. 
Gli speculaas devono essere croccanti sia ai bordi sia al centro, mi raccomando!
Una volta cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di servire.
L'impasto si può congelare nel freezer per circa 6 settimane.

Per la miscela di spezie:
- 30 g di cannella
- 10 g di noce moscata
- 10 g di chiodi di garofano in polvere
- 5 g di zenzero 
- 5 g di semi di anice (da me omessi)
- 5 g di semi di coriandolo (da me omessi)
- 5 g di pepe bianco
Macinate tutte le spezie in un macina caffè, poi conservatele in un barattolo a chiusura ermetica.

28 commenti:

  1. Wow, Laura! Sono perfetti per il Natale e davvero belli! Hai trovato su Internet queste formine? Interessante...mmmhmm... Grazie anche per la dritta sulla rivista. Me la guarderò con calma. Buon fine settimana cara...e un bacio!

    RispondiElimina
  2. Ti piacciono Ros? Ne sono felice! Sì, volevo quegli stampini appositi da un sacco di tempo, e finalmente mi sono decisa a comprarli... adesso continuo a sfornare biscotti in quantità industriale:)
    La rivista merita!
    Ciaooo

    RispondiElimina
  3. Ma che belle queste formine..mai viste nei negozi..e i biscotti deliziosi!! Buone feste :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, gli stampini per Speculaas sono introvabili, infatti ho girato inutilmente tanti di quei negozi...! Ma sono carinissimi anche con le formine classiche, e poi quel che conta davvero è il sapore!
      Buone feste anche a te!

      Elimina
  4. Bellissimi questi biscotti. Complimenti:)
    Guarderò anche la rivista. Grazie e buona domenica!

    RispondiElimina
  5. si effettivamente sono buonissimi!! A te poi sono venuti benissimo!! Ti seguo con vero piacere!!! Ciao Marina

    RispondiElimina
  6. Bellissimi i biscotti e originale da tua idea....Ps. mi piace la canzone in tema. Buone feste. Francy

    RispondiElimina
  7. assolutamente perfetti, e quanto mi piacciono, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  8. ciao carissima! Sai che anch'io volevo proprio fare quella ricetta? Ho trovato gli stampini originali in un negozietto piccolo ma fornitissimo in un carrugio di Genova... ne ho comprato solo uno, costavano parecchio :((
    Però è così bello!
    I tuoi biscotti sono perfetti e bellissimi! Grazie per avermi linkato :))
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala perchè merita davvero!
      In effetti se quelli stampini non li trovavi nei carruggi.. non li trovavi da nessuna parte!:)
      Ciao Fausta, Buon natale!

      Elimina
  9. Auguro a te e ai tuoi cari un felice Natale e un sereno nuovo anno pieno di tanti sorrisi, tante soddisfazioni e tanto amore!
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Alice, buon Natale anche a te! Un abbraccio grande!

      Elimina
  10. Cara, non so se hai letto la mia email: volevo augurarti buon Natale!!! Ti abbraccio tesoro! <3

    RispondiElimina
  11. deliziosi questi biscotti! ma quegli stampini poi!!! stupendi! sai dirmi come si chiamano?
    ne approfitto per farti tanti auguri per un meraviglioso anno nuovo!

    RispondiElimina
  12. Grazie Stefania!:) Prova a dare un'occhiata su amazon, se cerchi "stampini per speculoos" li trovi sicuro, magari non uguali, però ce ne sono di deliziosi!
    Tanti auguri di buon anno anche a te!

    RispondiElimina
  13. bellissimi gli stampini di questi speculoos! e buonissimi i biscotti, gnam!

    RispondiElimina
  14. è davvero tanto che non passo di qua e questi speculaas me li stavo perdendo :( ne approfitto a questo punto per augurarti un felice anno nuovo e a presto:*

    RispondiElimina
  15. Gli stampini che hai usati sono fantastici, hai fatto bene a prenderli! Sai che non ho mai fatto gli speculaas, ne sento sempre parlare ma non li ho mai infornati! Devo rimediare. Un abbraccio e buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te li consiglio davvero, sono speciali! Buon anno e a presto:)

      Elimina
  16. Cara, carissima...sono passata di nuovo per augurarti uno splendido 2013!!! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Ros, speriamo che questo nuovo anno sia ancora meglio del 2012, lo auguro a tutte due!
      Un abbraccio grandissimo!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...